MOVIE-MONDO_pellicole dai cinque continenti

MOVIE-MONDO_pellicole dai cinque continenti

giovedì 5 marzo avrà luogo il nostro terzo incontro con le serate di cinema.

Ci dedicheremo all’approfondimento della cultura, della storia e delle tradizioni dalla Romania, tramite la proiezione del film “A est di Bucarest”, del cineasta emergente Corneliu Porumboiu, vincitore del premio Caméra d’Or al Festival di Cannes del 2006.

Un film ironico e intelligente che fa riflettere su quanto accaduto in Romania nel 1989, quando una dura rivolta popolare costrinse il dittatore Ceausescu alla fuga a bordo di un elicottero. A distanza di 16 anni da quegli eventi, il direttore di una piccola TV locale rumena, cerca di dar risposta al seguente interrogativo: “c’è stato o no la rivoluzione nella nostra città?”.

Per saperne di più, tra i vari link utili, vi segnaliamo un’intervista al regista:http://www.balcanicaucaso.org/aree/Romania/A-Est-dell-89-45347

Qui di seguito, invece, il link al trailer in italiano: http://www.comingsoon.it/film/a-est-di-bucarest/400/video/?vid=391

La serata si svolgerà dalle ore 20:30 alle 23.00 presso l’Associazione Culturale HulaHoop in via L.F. De Magistris, 91/93, Roma (zona Pigneto). L’ingresso è libero – con tessera HulaHoop (€ 3). E’ gradita una consumazione al bar.

Per informazioni scrivete a cucimondo@gmail.com

Vi aspettiamo!

————————–————————–————————–-

L’Associazione Cucimondo presenta l’iniziativa MOVIE-MONDO con la proiezione di 5 pellicole dai 5 continenti con l’intento di unire persone e tradizioni differenti attorno a un film, per condividere storie e culture, tra immagini e realtà.
L’iniziativa prevede un ciclo di serate in cui un rappresentante di un paese introduce e commenta una pellicola girata nel proprio paese di origine o realizzata da un regista della sua tradizione.
Durante la serata, è possibile scambiare informazioni, domande e commenti non solo sul film, ma anche sulla cultura e la situazione del paese o della comunità rappresentata in video.

Gli appuntamenti:
14 gennaio: MAYRIG di Henri Verneuil (Armenia)
5 febbraio: LA GABBIA DORATA di Diego Quemada-Diez (Guatemala)
5 marzo: A EST DI BUCAREST di Corneliu Porumboiu (Romania)
2 aprile: IL PANE NUDO di Rachid Benhadj (Marocco)
7 maggio: EVENTO FINALE dedicata alle esperienze di vita in Italia dei tre protagonisti senegalesi del film VA’ PENSIERO di Dagmawi Ymer

Annodare fili tra culture diverse. E’ questo il significato di Cucimondo, un’associazione di volontariato che organizza iniziative per l’incontro e l’integrazione tra persone e popoli.
Nata da un corso di cucina sui sapori del Sud del mondo, l’associazione intende contribuire allo sviluppo di una società interculturale basata sulla conoscenza reciproca, lo scambio e il confronto tra abitudini, tradizioni e culture di paesi differenti.
Come? Nella più assoluta semplicità, attraverso occasioni di incontro in cui persone di paesi diversi condividono i loro gesti quotidiani: la preparazione di una cena, la lettura di un libro, la visita ai propri luoghi di culto o di shopping, la danza secondo i passi e i ritmi della terra d’origine.

Per informazioni: http://www.associazionecucimondo.org/-https://www.facebook.com/Cucimondo?fref=ts

La serata avrà luogo presso l’Associazione Culturale HulaHoop al Pigneto (http://www.hulahoopclub.it/), Via L.F. De Magistris, 91/93 – dalle ore 20.30 alle 23.00.

L’ingresso è gratuito – è gradita consumazione al bar.

Lascia un commento

HulaHoop club • Via L.F. De Magistris, 91/93 • Roma (al Pigneto)