Live show – INDICIBILMENTE di viscere apocrife e coliti gnostiche

Live show – INDICIBILMENTE di viscere apocrife e coliti gnostiche

 

SABATO 1 APRILE ORE 22:00 –  INDICIBILMENTE di viscere apocrife e coliti gnostiche

un progetto scritto e ideato da

Marzia Ercolano & Tiziana Tiberio

 

TIZIANA TIBERIO:

Musiche, canto e interpretazione.

 

MARZIA ERCOLANI:

Versi, cronache e voce narrante. 

 

EGIDIO MARCHITELLI: chitarra, effetti.

 

“Il mistero, la domanda, i dubbi fanno parte del gioco che è l’esistenza umana. Come ne fanno parte gli sbagli, le cadute, le risposte errate e il non poter sapere, il cambiamento. Da sempre cerchiamo di capire questo o quell’altro di noi stessi, degli altri, del mondo. Quello che stiamo cercando di raccontare in questo incontro artistico è una declinazione del capire che tanto spesso reprimiamo del tutto: il “sentire”. Ci dimentichiamo che la comprensione passa anche e forse soprattutto attraverso un canale carnale totalmente organico con il nostro essere. Viscere apocrife, ossia ignote, nascoste. Il corpo sa tutto di noi, ha le risposte necessarie. Se ascoltassimo i nostri colon gnostici, sapienti, smetteremmo di farci tante domande e potremmo incontrare tutto il non detto che nascondiamo tra il fegato e il cuore. E poi c’è tutto il resto, tutto ciò che non riceve risposta e che forse non la deve avere, perché forse è semplicemente indicibile, e perché forse, è porre la domanda che ci nutre e ci guida, non tanto avere la risposta.”

 

 

Un progetto di teatro – canzone che nasce dall’incontro artistico e umano tra Tiziana Tiberio, cantautrice e attrice, e Marzia Ercolani, autrice e attrice. Il confronto tra le due artiste attraversa in modo ironico e poetico temi eternamente indagati, come la morte, la nascita, le paure interiori, le fatiche del cammino, le domande, il dialogo con sé stessi, i conflitti intimi, le evoluzioni personali, i sentimenti e le emozioni, la sacralità del tutto. Tanta immensità custodita da quel complesso di organi che è il corpo umano.

Tiziana Tiberio firma tutte le musiche e i testi di molte canzoni. Canta e interpreta. Marzia Ercolani scrive le cronache, i versi, i testi di alcune canzoni. Interpreta e racconta. “Ho scelto male la strada” è la canzone che nasce proprio da questo incontro, le parole sono di entrambe, la musica di Tiziana Tiberio. A loro si unisce Egidio Marchitelli, musicista e arrangiatore, che offre il sostegno della sua straordinaria chitarra e dei suoi creativi effetti sonori. 

 

www.attonomade.it

Lascia un commento

HulaHoop club • Via L.F. De Magistris, 91/93 • Roma (al Pigneto)